ENERQOS SpA è una Energy Service Company – ESCo – che propone soluzioni innovative di efficientamento energetico. Sia l’impiego di capitale che i costi operativi necessari alla realizzazione dei progetti possono essere finanziati direttamente da ENERQOS tramite la condivisione con il cliente dei risparmi generati. In questo modo il cliente ha la possibilità di avviare il progetto senza alcun investimento/spesa iniziale.
ESCo, Energy Service Company, efficienza energetica, caldaie a biomassa, cogenerazione, biogas, energia, risparmio energetico, pompe di calore, biomassa, refrigerazione, costi energetici, fotovoltaico, tee, fonti rinnovabili, illuminazione, ottimizzazione energetica
3737
single,single-portfolio_page,postid-3737,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

Fotovoltaico

Il costo dell’energia elettrica in Italia è aumentata gradualmente negli ultimi cinque anni fino ad un prezzo medio di € 0,20 / kWh, arrivando a rappresentare un costo rilevante sia per l’industria sia per il commercio.

Questo incremento è dovuto soprattutto all’accentuazione di componenti non legate all’effettivo prezzo dell’energia elettrica (quali ad es. servizi di rete, imposte ed oneri generali), ed è assai improbabile che nel medio-lungo periodo si possa registrare un’inversione di tendenza in quanto un crescente autoconsumo porterà ad un ulteriore incidenza di tali componenti.

Un impianto fotovoltaico progettato per soddisfare il profilo di consumo del cliente permette di abbassare il costo medio dell’energia elettrica a € 0.14/kWh nelle zone del centro-sud Italia e a € 0.15/kWh nelle zone del nord Italia, mantenendolo fisso per i successivi 25 anni.
Enerqos vanta un’esperienza costruttiva di oltre 130 MWp di fotovoltaico, per la maggior parte dei quali oggi svolge le attività di manutenzione (ordinaria e straordinaria) e monitoraggio delle performance.

La proposta di Enerqos

I benefici per il Cliente

  • Riduzione immediata dei costi energetici e conseguente incremento della competitività aziendale
  • Protezione contro incrementi futuri del costo dell’energia elettrica
  • Un partner fidato e qualificato che garantisce supporto a medio-lungo termine
  • Miglioramento dell’immagine del cliente in ottica “green”

Case study

Dati di Progetto

SitoRealizzazione prodotti da forno
Localizzazione dell’immobileMilano
Producibilità* stimata impianto1.200 kWh/kWp
Giorni lavorativi5.5 su 7 (stimato 79%)
Costo dell’energia elettrica0,17 €/kWh
Consumo energetico aziendale annuo250.000 kWh
Costo energetico annuale42.500€ kWh

Soluzione proposta

Potenza impianto fotovoltaico200 kWp
Tipologia impiantoa tetto su falda unica
Produzione totale al 1° anno (potenza per producibilità stimata)240.000 kWh
Valorizzazione del kWh in regime di “scambio sul posto” **0.125 kWh €

Vantaggi derivanti dell’intervento

Totale energia consumata189.600 kWh
Risparmio ottenuto da autoconsumo nel 1° anno32.232 €
Totale energia rimborsta in “scambio sul posto”50.400 kWh
Rimborso dovuto a regime di “scambio sul posto” 6.300 €
Costo energetico residuo (10.000 kWh) 1.700 €

 

36.832

Totale risparmio al primo anno

Settori prioritari

  • Attività industriali caratterizzati da processo produttivo diurno operante 7gg su 7gg
  • Attività commerciali (GDO, outlet, autosaloni)
  • Centri direzionali
  • Ospedali, case di cura

*Dati PVGIS (http://re.jrc.ec.europa.eu/pvgis/) prevedendo:

  • Un’inclinazione ottimale
  • Azimuth pari a 0°
  • Efficienza di sistema pari all’82%

**il regime di “scambio sul posto”, regolato dalla Delibera ARG/elt 74/08, è una particolare modalità di valorizzazione dell’energia elettrica che consente, al Soggetto Responsabile di un impianto fotovoltaico, di realizzare una specifica forma di autoconsumo immettendo in rete l’energia elettrica prodotta ma non direttamente autoconsumata, per poi prelevarla in un momento differente da quello in cui avviene la produzione.