ENERQOS SpA è una Energy Service Company – ESCo – che propone soluzioni innovative di efficientamento energetico. Sia l’impiego di capitale che i costi operativi necessari alla realizzazione dei progetti possono essere finanziati direttamente da ENERQOS tramite la condivisione con il cliente dei risparmi generati. In questo modo il cliente ha la possibilità di avviare il progetto senza alcun investimento/spesa iniziale.
ESCo, Energy Service Company, efficienza energetica, caldaie a biomassa, cogenerazione, biogas, energia, risparmio energetico, pompe di calore, biomassa, refrigerazione, costi energetici, fotovoltaico, tee, fonti rinnovabili, illuminazione, ottimizzazione energetica
5828
single,single-post,postid-5828,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

News

PIANO NAZIONALE INTEGRATO ENERGIA E CLIMA PER USCIRE DALLA CRISI

02 Apr 2019, Comunicati Stampa, News
20140328 Michiflor 022

Le imprese del futuro sono verdi come la strada per uscire dalla crisi

Il caso italiano: il primo produttore nazionale di piante da fiori in vaso spegne le caldaie a gasolio e si affida alla tecnologia green

L’Italia si è ufficialmente impegnata con l’Europa a diventare più efficiente a livello energetico, diminuendo le emissioni inquinanti attraverso il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (Pniec) presentato a Bruxelles che prevede il 30% di Consumi Finali Lordi coperti da fonti rinnovabili (Fer) da raggiungere entro il 2030. Il solo settore termico riveste un ruolo decisamente importante (33% di quota rinnovabili) per il raggiungimento degli obiettivi, sui quali il nostro Paese dovrà comunicare alla Commissione europea, ogni due anni, i progressi compiuti.

È il caso del primo produttore italiano di piante da fiori in vaso, l’Azienda Agricola Luca Maffucci, che ha sede a Viareggio e che commercializza i suoi prodotti anche con il marchio commerciale registrato “LorAline”. L’azienda ha un’estensione di superficie totale di circa 540.000 mq, di cui la metà coperta da serre.

Proprio su quest’area Enerqos Energy Solutions, ESCo specializzata in servizi integrati per l’efficienza energetica, ha iniziato un percorso di efficientamento con lo scopo di abbattere significativamente l’emissione di anidride carbonica e polveri sottili in atmosfera e risparmiare combustibile fossile. Il primo passo ha previsto la sostituzione delle due vecchie caldaie alimentate a gasolio/btz da 5 MW con due nuove caldaie a biomassa da 1.250 kW, alimentate da cippato di legno proveniente da filiera corta con approvvigionamento inferiore a 70 chilometri.

Scarica Comunicato stampa