ENERQOS SpA è una Energy Service Company – ESCo – che propone soluzioni innovative di efficientamento energetico. Sia l’impiego di capitale che i costi operativi necessari alla realizzazione dei progetti possono essere finanziati direttamente da ENERQOS tramite la condivisione con il cliente dei risparmi generati. In questo modo il cliente ha la possibilità di avviare il progetto senza alcun investimento/spesa iniziale.
ESCo, Energy Service Company, efficienza energetica, caldaie a biomassa, cogenerazione, biogas, energia, risparmio energetico, pompe di calore, biomassa, refrigerazione, costi energetici, fotovoltaico, tee, fonti rinnovabili, illuminazione, ottimizzazione energetica
5060
single,single-post,postid-5060,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

News

Enerqos: nuovo business su aziende servizi idrici

24 Feb 2015, News
enerqos new logo and website

Milano, 4 marzo – Enerqos, ESCo leader nell’offerta di soluzioni per l’efficientamento energetico rivolte a operatori della GDO, settori industriali, hospitality, logistica, wellness e luoghi pubblici, amplia il proprio mercato alle Società di servizi per la gestione del ciclo integrato dell’acqua e trattamento dei rifiuti. Primo passo in questa direzione è l’accordo firmato da  Fausto Zuccarini, partner della ESCo, con l’AS Mortara S.p.A., azienda di servizi del pavese a capitale pubblico che si occupa di raccolta e trattamento acque reflue, distribuzione acque chiare e smaltimento dei rifiuti, di cui è presidente Simone Ciaramella. La partnership prevede che la Enerqos svolga attività di assistenza all’ottenimento della certificazione di corretta gestione dell’energia ISO 50001, identificazione delle opportunità di saving energetico e generazione dei TEE (Titoli di Efficienza Energetica). “Risparmiare energia non è solo doveroso dal punto di vista ambientale – spiega il presidente della Holding, Simone Ciaramella, – è anche un modo per liberare risorse da investire nella prospettiva di migliorare il servizio ai cittadini. Una realtà come la nostra investe ogni anno mezzo milione di euro in energia, ecco perché si rende indispensabile ottimizzare questa spesa”. “L’efficientamento delle realtà industriali è un processo complesso che si articola in diverse fasi – spiega Fausto Zuccarini, partner di Enerqos, promotore dell’accordo di partnership – Prima occorre implementare un sistema di monitoraggio energetico finalizzato ad misurare i consumi nelle diverse fasi produttive. Analizzando le fasi Energy-intensive è possibile identificare margini di efficientamento mediate la scelta delle BAT (ndr Best Available Technology), l’eliminazione di eventuali sprechi. A conclusione della review industriale prestiamo attenzione all’ottimizzazione dei servizi”.