ENERQOS SpA è una Energy Service Company – ESCo – che propone soluzioni innovative di efficientamento energetico. Sia l’impiego di capitale che i costi operativi necessari alla realizzazione dei progetti possono essere finanziati direttamente da ENERQOS tramite la condivisione con il cliente dei risparmi generati. In questo modo il cliente ha la possibilità di avviare il progetto senza alcun investimento/spesa iniziale.
ESCo, Energy Service Company, efficienza energetica, caldaie a biomassa, cogenerazione, biogas, energia, risparmio energetico, pompe di calore, biomassa, refrigerazione, costi energetici, fotovoltaico, tee, fonti rinnovabili, illuminazione, ottimizzazione energetica
4780
single,single-post,postid-4780,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

News

Fotovoltaico, forte aumento di presenze a Solar O&M Europe. Vola il mercato della manutenzione

06 Nov 2014, News

Milano, 4 novembre 2014 – “Solar O&M Europe 2014 ha superato le aspettative con un aumento del 50% delle presenze, segno che il mercato dell’O&M per il fotovoltaico offre e continuerà a offrire ottime prospettive, anche per l’Italia”. Parola di Stefano Cruccu, Project Manager Solarplaza International B.V.

Il bilancio della due giorni che ha portato a Milano oltre 230 tra investitori, banche e operatori del settore di tutta Europa è tutto nei numeri, ma punta a crescere ancora: “Lavoriamo per migliorare la manifestazione e farne sempre più un punto di riferimento indiscusso nel settore”, conferma Cruccu.

Con un giro d’affari da oltre 350 milioni di euro l’anno, il mercato dell’O&M in Italia fa capo a poche aziende in grado di riqualificare gli impianti fotovoltaici esistenti, massimizzandone la resa che rischia altrimenti di essere vanificata da un lato dal peso della tassazione in continuo aumento e dall’altra da impianti non sempre realizzati a regola d’arte. Una situazione che distingue il nostro Paese dal resto d’Europa.

“Il fotovoltaico italiano al momento è in una situazione particolare a causa dei tagli recenti che hanno condizionato le scelte degli investitori e molti oggi stanno  rinegoziando i contratti – prosegue il Project Manager. E’ interessante notare come questa situazione di fragilità del mercato si traduca nel fatto che i proprietari di asset e i fornitori di servizi siano sempre più propensi a cercare soluzioni insieme, pur essendo fuor di dubbio che la pressione sui fornitori di servizi stia aumentando”.

Tra le aziende italiane più forti nel settore c’è Enerqos Spa, leader nell’O&M per il fotovoltaico grazie a una decennale esperienza nel settore e presente alla due giorni di Solar con Luca Marcucci, Direttore Gestione e Manutenzione. “Siamo stati molto felici che Enerqos abbia voluto supportarci come sponsor – conferma Cruccu – Ci auguriamo che in futuro continueranno ad essere presenti, contribuendo a far crescere l’evento. Dal nostro punto di vista, Enerqos sarà senz’altro tra le aziende che giocheranno un ruolo importante nel processo di sviluppo del mercato O&M”.

“Solar è stata una straordinaria opportunità per noi per confermare la nostra presenza su un mercato in forte espansione di cui vogliamo essere protagonisti – spiega Marcucci – Oggi in Italia si installa sempre meno e, mentre da un lato si riducono gli incentivi, dall’altro si alzano le tasse sugli impianti esistenti che oggi sono circa 520mila molti dei quali soprattutto nel sud del Paese. Il risultato è che il solo modo per difendere l’investimento è ottimizzare il rendimento degli impianti con una adeguata manutenzione”.

E i vantaggi sono nei numeri. “Un aumento di efficienza di un impianto da 1 MWp di soli 5 punti percentuali a seguito di una corretta manutenzione o a seguito di una ottimizzazione può portare al proprietario un aumento di rendimento tra i 15 e i 30 mila euro l’anno a seconda dell’area geografica e dell’incentivo applicato all’impianto. Considerato che il prezzo annuo per un servizio di manutenzione di qualità si aggira intorno ai circa 25 mila euro a Megawatt, dunque ben poca cosa rispetto ai possibili ritorni”.

 

Enerqos vanta nel suo portfolio più di 130 MWp di impianti realizzati (130 a tetto e 60 a terra) di cui 100 MWp attualmente gestiti in Global Services. Nel campo dell’O&M  offre precisi servizi come audit tecnici, analisi, identificazione e controllo degli allarmi, gestione ottimizzata degli interventi, pianificazione delle attività ordinarie sulla base di una accurata pianificazione e definizione di indici di producibilità per concludere con una analisi continua dei componenti critici e la conseguente gestione predittiva degli interventi.